Blog: http://camereconvista.ilcannocchiale.it

Stream of consciousness

canto
sospiro
mi do del cretino
incrocio le dita
tremo
mi vergogno
spero
chiudo gli occhi
e mi domando cosa c'è scritto sotto il mio nome, su quel libro lassù
e sogno un profumo che non conosco
una pelle che non ricordo
e desidero, con tutte le forze desidero, un abbraccio
che forse non verrà
acolto canzoni che non sentivo da dieci anni
e ricordo le parole
maledico il tempo così lungo e lontano
e, nel tempo perso, controllo le misure dei divani ikea
per vedere se ci sta sotto la libreria

dove sei, occhiblu?

Pubblicato il 5/12/2007 alle 23.31 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web